Scribus : Il software di desktop publishing professionale e gratuito

Scribus non ha nulla da invidiare ai suoi rivali commerciali come Adobe InDesign. Software gratuito, disponibile con download senza costi, Scribus funziona in modalità nativa su tutti i sistemi operativi e consente ai professionisti esperti di raggiungere ottimi livelli usando, ad esempio, Linux, ma anche Windows e Mac.

SCRIBUS 1.4.8 | 64 Bits SCRIBUS 1.4.8 | 32 Bits SCRIBUS 1.4.8 | MACOS SCRIBUS 1.4.8 | Linux

La sua gamma molto ampia di funzionalità per i layout è paragonabile in tutto e per tutto alle qualità di giganti del DTP come QuarkXpress e Adobe InDesign.

Aumenta la flessibilità con Scribus

Scribus ti consente di preparare i tuoi file da stampare su apparecchi professionali in modo semplice e flessibile.

A tale scopo, è stato realizzato un display che mostra le tue modifiche dal vivo per preparare al meglio il lavoro prima della stampa.

In quanto software di desktop publishing, Scribus è molto apprezzato per il suo sistema WYSIWYG (What You See Is What You Get = ciò che vedi è ciò che otterrai) efficiente e preciso.

versione nera di Scribus

Sii creativo!

Se non hai mai avuto l’opportunità di utilizzare un software di desktop publishing, devi sapere che funziona molto semplicemente come un word processor, tranne ovviamente per il fatto che un’enfasi speciale è posta sul layout dei tuoi testi, foto, clipart, loghi, ecc.

Ciò che è più comunemente apprezzato con Scribus è la possibilità di realizzare:

  • brochure
  • materiale pubblicitario
  • volantini
  • cataloghi
  • biglietti da visita
  • biglietti di auguri
  • cartoline
  • etichette
  • buste personalizzate
  • giornali
  • libri

Proprio così: Scribus ti permette idealmente di creare tutto questo, modificando a tuo piacimento il file da stampare e ottenendo un risultato professionale.

Non avere timore, SCRIBUS è semplice e intuitivo!

Se ami la cura dei dettagli, hai idee vincenti riguardo all’estetica delle tue pubblicazioni, ti piace toccare e manipolare i tuoi testi, allora ti piacerà senz’altro Scribus.

Un software molto intuitivo, che permette a chi scopre il DTP di entrare in questo affascinante universo del layout.

Non è più complicato di un classico processore di testo, per cui puoi provarlo senza preoccupazioni su Windows (o Mac OSX).

modifica del testo con scribus

Il DTP non è che una storia di stampa…

Oggi tutti i tipi di supporti visivi digitali sono anche “elaborati” dal DTP, in quanto i moduli PDF sono molto più attraenti per coinvolgere i tuoi lettori con una Call To Action o per presentazioni animate con una maggiore interattività.

Tutti i documenti che devono essere visualizzati in formato digitale possono dunque essere creati con Scribus (e sempre a livello professionale, anche per i principianti!).

stampa di scribus

Scribus consigliato dalle più alte sfere

Ogni anno, il governo francese raccomanda attraverso la Interministerial Free Software Foundation (SILL) un software che dimostra “la sua efficienza complessiva”.

Scribus ha una licenza GPLv2, è un software libero ed è stato scelto da SILL nella categoria dei software DTP da diversi anni.

Tutte le amministrazioni francesi utilizzano quindi Scribus per le loro necessità inerenti il DTP.

diversi formati supportati da scribus

Scribus e grafica: parliamo un po’ di tecnica

Per ottenere stampe aziendali di straordinaria qualità, Scribus gestisce perfettamente il formato immagine SVG (Scalable Vector Graphics).

Questo formato di file molto popolare nei grafici può manipolare immagini vettoriali (o immagini in combinazioni di tratti e riempimento) composte da oggetti geometrici individuali e forme geometriche primitive, definendo per ciascuna degli attributi (posizione, riempimento…) e con la possibilità di applicare modifiche (ridimensionamento, rotazione…).

In questo modo è possibile ridimensionare un’immagine vettoriale senza perdita di qualità, diversamente dai file di immagini BMP (BitMap), composti unicamente da una griglia di pixel.

Lavorare in DTP senza usare immagini vettoriali sarebbe un peccato, per cui Scribus supporta il formato SVG in modalità nativa.

Oltre alla manipolazione di immagini vettoriali, Scribus consente di:

• gestire la quadricromia (CMYK)

• regolare le tonalità dirette

• definire i profili colore ICC

• eseguire una separazione dei colori

Stampe professionali grazie a Scribus

È grazie ai propri driver di stampa che Scribus ottiene risultati così significativi. I suoi driver interni sono del tipo PostScript di livello 3 e supportano il livello 2.

Ciò consente a Scribus, tramite i suoi driver, di inviare informazioni in dettaglio alla stampante, relative a caratteri e sottoinsiemi TrueType, Type 1 e OpenType, per un risultato estremamente preciso in tipografia.

diversi formati supportati da scribus

Il PDF, il formato essenziale del DTP

Scribus si è impegnato a fondo per garantire un ottimale supporto per i file PDF.

La trasparenza è gestita già da diverse versioni e ora è possibile creare campi modulo interattivi, aggiungere annotazioni e segnalibri e molto altro.

Scribus segue le specifiche PDF 1.4 e PDF / X-3 per apportare tutte le (nuove) funzionalità abilitate da questo formato di file.

Ciò rende possibile garantire una condivisione di file PDF estremamente affidabile nel campo della prestampa, poiché i file PDF vengono controllati prima di essere inviati, al fine di eliminare le differenze nell’interpretazione dei PostScript nel RIP.

Una vasta gamma di documenti di testo per te

Scribus supporta i testi provenienti da Microsoft Word (nonostante alcune restrizioni dovute a problemi di licenza).

I formati nativi comunemente usati su Scribus provengono maggiormente dal mondo dei software liberi e troviamo quindi file di testo Open / Libre Office Writer, ODT e OpenDocument.

Anche i file HTML sono supportati e possono essere inseriti nelle tue presentazioni.

Lavorare con altri software DTP

È molto difficile gestire i vari formati, eppure Scribus mette tutti d’accordo consentendo l’importazione di file da altri software DTP. Troviamo quindi:

• File RTF e XTG (QuarkXpress)

• File IDML e IDXML (Adobe InDesign)

• File PUB (Microsoft Publisher)

• File VSD, VXD, VSDX (Microsoft Visio)

Come puoi vedere, Scribus cerca di essere compatibile con tutti (e quindi anche con i suoi diretti concorrenti) al fine di offrirti una flessibilità illimitata, con la tranquillità di sapere che si tratta dell’unico software DTP che funziona con la stessa efficacia su computer su cui girano Windows, Mac OSX e Linux.

Trova ogni colore con Scribus!

Hai a disposizione un elenco impressionante di tavolozze di colori gratuiti, arricchito dalle più grandi aziende nel settore della gestione del colore.

Se vuoi ottenere risultati ottimali, Scribus ti permetterà di raggiungerli attraverso la sua interfaccia intuitiva, con cui trovare la tua strada grazie a tutte le opzioni disponibili per la gestione del colore.

Vie di miglioramento per le versioni future

Scribus è tenuto sempre aggiornato da una comunità di volontari molto attiva, diffusa in tutto il mondo. Ciò che è stato spesso sottolineato è la mancanza di assistenza per le lingue composte da simboli o con simboli diacritici troppo complessi, come nel caso di alcuni caratteri indo-ariani.

Nonostante il supporto per i caratteri Unicode, attualmente Scribus non supporta i testi in arabo, ebraico, hindi e a livello generale i sistemi di scrittura asiatici.

Questa si pone come una via di sviluppo molto interessante per Scribus, nonché come una grande sfida tecnica.

Lo sapevi? Scribus ha permesso queste pubblicazioni

Ci sono diverse pubblicazioni e numerosi libri che sono stati progettati grazie a Scribus. Ecco qualche esempio:

• I libri Fest-Noz, Echappées sauvages, Le Livre d’Art e più in generale tutti i libri pubblicati da Editions Nzoi

• La rivista Passerelle Eco

• I mensili Le Tigre, La Brique, Kick e Rush Magazine

• I trimestrali Les autres voix de la planète, Lutopik e Cheap

Scribus, l’appuntamento annuale

Incontra l’intero team di sviluppatori di Scribus negli eventi internazionali annuali di Libre Graphics Meeting (LGM).

Gli sviluppatori e gli utenti possono incontrarsi una volta l’anno per discutere del futuro dei software liberi nel campo delle arti grafiche.

Troverai anche le community di software gratuiti come Inkscape, GIMP, sK1, Blender, Open Clip Art Library, Open Font Library e altri ancora.

Se sei un appassionato del mondo del desktop publishing e delle arti grafiche, non esitare a dare un’occhiata a questi programmi che si pongono come perfetti complementi di Scribus per permetterti di creare il tuo perfetto ambiente di lavoro, in cui disporre di tutto il necessario per ottenere risultati eccezionali.

Suggerimento: come utilizzare legalmente i colori Pantone con Scribus?

tavolozza dei colori pantone
 
L’azienda Adobe nel tempo ha creato diverse versioni delle tavolozze Pantone per Illustrator, ma oggi è possibile trovare le palette Pantone Plus Series gratuitamente, senza la necessità di possedere una licenza Illustrator.

Basta scaricare il file ZIP contenente la palette Pantone, decomprimerlo e convertirlo in un file ABC utilizzando software come SwatchBooker.

Sarebbe stato un peccato non poter disporre del supporto del sistema Pantone (PMS) in Scribus: trasformando i file EPS in ABC, sarai in grado di beneficiare di queste palette di colori che si trovano nella maggior parte dei software commerciali DTP.
 
 
 

Alcuni altri importanti vantaggi di cui tenere conto:

• Scribus è disponibile in più di 25 lingue

• Scribus integra un motore di scripting Python

• Scribus funziona su Windows, Mac OSX e Linux

• Scribus è gratuito e resterà tale

SCRIBUS 1.4.8 | 64 Bits SCRIBUS 1.4.8 | 32 Bits SCRIBUS 1.4.8 | MACOS SCRIBUS 1.4.8 | Linux